La prevenzione della dipendenza da alcool nelle scuole

prevenzione alcolismo scuole

La prevenzione si propone come la base per evitare la dipendenza da alcool e da droghe. A da affermarlo sono tanti studi internazionali, ma anche il buon senso, perché conoscere i danni che l’alcool può portare aiuta i ragazzi ad evitarne o quanto meno a limitarne l’uso.

Le bevande alcoliche sono infatti diffuse fra la popolazione giovane e statistiche parlano di un consumo sempre più precoce, che interessa i giovani dai 12 anni in su. È quindi fondamentale che le scuole lavorino per attuare la giusta prevenzione durante l’orario scolastico, ma anche organizzando incontri mirati ad informare i ragazzi.

Come avviene la prevenzione scolastica alla dipendenza da alcool nel nostro paese?

Attivare la prevenzione precoce sulle dipendenze da alcool è uno degli obiettivi proposti dal Dipartimento Politiche Antidroga in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La volontà è stata siglata in un accordo firmato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Dipartimento Politiche Antidroga. Si tratta di un processo che mira a definire quali sono i concetti di base e quindi a condividerli per attuare una politica di prevenzione precoce uguale ed omogenea in ogni città italiana e per realizzare strategie e interventi comuni destinati ai giovani.

È interessante notare che la prevenzione si è rivelata efficace quando è stata precoce, ovvero rivolta ai giovanissimi, quindi è obiettivo delle istituzioni dare vita ad una serie di procedure comuni che vengono attuate anche nelle scuole medie e che proseguono negli istituti superiori. Si tratta di lezioni, di incontri e anche di test che mirano a formare gli studenti sui problemi, fisici e mentali che possono derivare dalla dipendenza da alcool e che sottolineano come anche il consumo occasionale possa essere considerato estremamente pericoloso.

È quindi volontà del Ministero mettere a disposizione dei centri scolastici del materiale creato in collaborazione con esperti del settore, in particolare con persone operanti nel settore delle dipendenze e delle neuroscienze. Il materiale viene quindi impiegato nella didattica e interessa video, slide, ma anche kit informativi e didattici che oltre ad essere impiegati nell’insegnamento, chiedono di essere studiati e compresi anche dagli stessi docenti, al fine di un aggiornamento continuo in materia.

Il Miur si è quindi impegnato a supportare, promuovere e diffondere con tecniche pubblicitarie i progetti che vengono attuati al fine della prevenzione delle dipendenze, legittimandoli e facendoli conoscere alla popolazione nel paese. Gli studi più recenti hanno infatti dimostrato che se le modalità educative vengono condotte in modo coerente in ambito scolastico così come all’interno della famiglia, è possibile ottenere ottimi risultati in termini di comportamenti sani e virtuosi da parte dei ragazzi e una importante resilienza nella volontà di assumere sostanze alcoliche fin dalla giovane età. Le istituzioni si impegnano quindi ad operare nel campo della prevenzione con una didattica speciale, rivolta ai giovanissimi e ai ragazzi più cresciuti, per far comprendere loro le problematiche e i pericoli che si nascondono dietro a comportamenti errati e che chiedono di essere valutati con attenzione fin dalle prime esperienze sociali.

Commenta

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Centro San Nicola

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Hai bisogno di aiuto?

Se pensi di avere bisogno di aiuto, per te o per un familiare, contattaci e ti aiuteremo.

Il/la sottoscritto/a dichiara di aver acquisito le informazioni contenute nella informativa ai sensi dell’art. 13 d.lgs. n. 196/2003, e di prestare il consenso ai sensi dell’art. 23 d.lgs. n. 196/2003 per il trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui all’informativa.


Captcha

6 - 4 =